image
hl1

Chi siamo

L’asilo nido la caramella nel 2010 nasce dall’unione di tre colleghe che insieme decidono di dar vita alla loro passione e di intraprendere insieme una nuova avventura.

rounded_img

La Caramella rappresenta il primo contesto educativo che,unitamente all’insostituibile ruolo educativo della famiglia,concorre alla crescita e alla formazione dei bambini in un quadro di diritto all’educazione.
Il servizio si pone come MISSION di promuovere,in una dimensione di benessere, lo sviluppo armonioso delle potenzialita’ affettive,motorie,cognitive e sociale del bambino,inteso come soggetto centrale di riferimento dell’attivita’ del servizio,portatore di diritti inalienabili e considerato come essere attivo e partecipe alla propria crescita.Il percorso all’interno della nostra struttura e’ sostenuto da attivita’ ludiche ,attivita’ esplorative e attivita’ rappresentative,facilitate da un’attenta relazione adulto-bambino e da una precisa cura delle dinamiche relazionali tra pari. La progettualita’ educativa e didattica risponde,affianca e accompagna le esigenze,le risorse e le curiosita’ dei bambini che frequentano,rispettando sempre le differenti fasi di crescita di ogni bambino.

Il nostro Team

Obiettivi

Offrire un sistema di opportunita’ educative e formative ai bambini e alle loro famiglie.

Valorizzare le specificita’ e le potenzialita’ di ciascun bambino,sostenendo la formazione dell’identita’ e promuovendone l’espressione e lo sviluppo,in sintonia con la famiglia.

Riconoscere i bambini come soggetti sociali portatori di diritti,competenti e attivi,che apprendono e crescono in contesti di relazione,una relazione resa possibile dall’essere tanti e ogniuno diverso dagli altri.Nuovi visi,nuove voci,si incontrano e creano una relazione,basata sul rispetto e sulle piccole “regole”di convivenza.

Accogliere e prestare cura educativa ai bambini con difficolta’ sociali,evolutive e di apprendimento.

Promuovere la conciliazione delle scelte familiari,soprattutto per le mamme che lavorano.

Garantire il diritto all’educazione nel rispetto dell’identita’ individuale, culturale e religiosa.

Sostegno alla funzione genitoriale strutturando occasioni di incontro, confronto e socializzazione con gli altri genitori.